La rivista si pone l’obiettivo di divulgare notizie nel settore dell’energia e dell’ambiente al fine di contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici.

Nasce dall’esigenza di dare voce agli operatori del settore e costruire una rete di professionisti dell’energia.

Pensiamo che la competenza in tutti gli ambiti, ma soprattutto nel settore dell’energia, sia la sfida del futuro.

Inoltre ci occuperemo  di illustrare ai nostri lettori le principali opportunità legate al mondo dell’efficienza energetica.

Energia in comune perché intendiamo essere catalizzatori di una rete di professionisti e imprese che operino con l’intento comune di raggiungere gli obiettivi di riduzione dei gas climalteranti.

Energia in comune perché il luogo simbolo della democrazia è il comune, per questo motivo riserveremo uno spazio per raccogliere le best practice dei comuni in modo da divulgare tutti i modelli vincenti con l’auspicio che questi modelli possano essere replicati.

L’Energy  Roadmap 2050 che si pone l’80% di riduzione dei gas climalteranti  è un obiettivo ambizioso per il quale necessita uno sforzo di tutti noi.

Energia in comune vuole contribuire alla roadmap 2050 sensibilizzando i nostri lettori alla lotta al cambiamento climatico.

Direttore della rivista Simona Scandura,Giornalista pubblicista,  vanta una esperienza decennale in ambito comunicazione.

Editore Pier Francesco Scandura, Ingegnere Ambiente e Territorio con la passione dell’Energia.