Un percorso di crescita lungo undici anni quello di Progetto Comfort, la grande manifestazione del Sud Italia che ogni anno si svolge al Centro Fieristico le Ciminiere di Catania su temi importanti come Energia, Innovazione, Sostenibilità e Ambiente. 
L’appuntamento che unisce espositori, ricercatori, istituzioni pubbliche e private, professionisti e imprese, quest’anno si evolve ampliando la propria visione, puntando a diventare punto di riferimento del mediterraneo.

Nasce così Eco-Med un progetto che ha l’ambizione di concorrere a cambiare il paradigma nell’attuale gestione dell’ambiente, in particolar modo in quei territori che presentano ancora gravi deficit infrastrutturali e gestionali;


ECO-Med si rivolge alle istituzioni e alle imprese che si occupano del ciclo dei rifiuti, del ciclo delle acque, delle bonifiche, dell’energia rinnovabile, della mobilità, della sostenibilità in generale.
Dall’11 al 13 Aprile 2019 mondo accademico, addetti ai lavori, istituzioni e professionisti, avranno la possibilità di confrontarsi su temi delicati ed importantissimi per lo sviluppo della Sicilia.
Sarà possibile ancora una volta conoscere le tendenze e le tecnologie in arrivo sul mercato, le soluzioni più avanzate per migliorare la sostenibilità urbana nella logica della smart city, l’efficientamento energetico degli edifici, i materiali e le applicazioni volti al miglioramento della qualità nei sistemi urbani dell’ambiente.



Tra le novità più importanti vi è la collaborazione tra ECO•Med ed ECOMONDO, la fiera internazionale Leader della Green e Circular Economy che ha saputo proporre un format innovativo unendo, in un’unica piattaforma, tutti i settori dell’economia circolare: dal riuso, al riutilizzo, al recupero di materia ed energia, in una logica olistica di piena sostenibilità.

Ed è grazie a questa ispirazione che ECO•Med anticipa temporalmente parte dei contenuti specialistici di Ecomondo e, grazie alla peculiare posizione geografica, mira a rappresentare un ponte tra il Sud-Italia e la fascia dei paesi mediterranei, sollevando nuovi interessi e possibili collaborazioni sugli aspetti della Green e Circular Economy.

Giusy Giacone direttore Marketing Amazing.

ECO•Med 2019 farà un focus sulla gestione dei rifiuti, delle acque e dell’energia, mirando ad essere un’anteprima dell’importante manifestazione annuale di Rimini, con lo specifico obiettivo di amplificare l’interesse di settore nelle aree più meridionali del Paese, sfruttando i numerosi contatti già stabiliti dalle istituzioni e imprese locali con le comunità mediterranee e dell’Africa nord sahariana;  

Un’occasione che permetterà la creazione di un collegamento per promuovere l’incontro tra gli operatori dei settori coinvolti e le amministrazioni potenzialmente interessate ai loro servizi.
ECO•Med diventa quindi una piazza di eventi e seminari tematici e specialistici ed una fiera innovativa capace di coniugare -nel linguaggio e nella cultura specifica dei paesi interessati- l’esposizione di idee, prodotti, progetti e soluzioni, con momenti dedicati all’approfondimento, allo scambio, all’incontro fra domanda e offerta.
In questo senso un’importante spazio di visibilità verrà in particolare fornito alle start up e spin-off del SUD Italia focalizzate sui settori della green economy, fornendo opportunità ai giovani talenti che non hanno ancora le necessarie risorse per promuoversi.

Energia in Comune seguirà con grande attenzione questa tre giorni dedicata all’Ambiente, all’Energia e all’innovazione, dando spazio al dibattito tra ricercatori, alle imprese e ai giovani talenti del settore.

Pin It on Pinterest

Share This