La produzione a zero emissioni di Enel “ha raggiunto il 65% della generazione totale del Gruppo Enel considerando unicamente la produzione da capacità consolidata, mentre è pari al 67% includendo anche la generazione da capacità gestita“. Lo si legge nella nota del Gruppo diffusa al termine dei cda sui risultati del primo semestre. “L’obiettivo a lungo termine del Gruppo Enel resta la “decarbonizzazione del mix entro il 2050“, si legge nella nota.

La produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, includendo anche i volumi da capacità gestita, “è stata ampiamente superiore rispetto a quella termoelettrica, raggiungendo i 56,2 TWh (52,5 TWh nel primo semestre 2019, +7,0%), a fronte di una produzione da fonte termoelettrica pari a 33,8 TWh (52,6 TWh nel primo semestre 2019, -35,7%)“. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.