Una tecnologia che promuove un’economia circolare e un approccio ecologico per sostituire i combustibili derivati dal petrolio. È l’idea grazie alla quale il team multidisciplinare di studenti Unimore (Università di Modena e Reggio Emilia) ‘Refuel Solutions’, nato durante la seconda edizione del progetto Tacc, ha vinto la ‘Startup Idea Competition 2020’, nella categoria Mobility, aggiudicandosi il premio di 2mila euro.

‘Refuel Solutions’ è un progetto di start-up basato sull’idea di sostituire i carburanti fossili tradizionali nei veicoli diesel. L’invenzione del team è il Biodiesel Kit: una soluzione aftermarket per trasformare ogni veicolo diesel in uno totalmente green. Grazie ad un piccolo, ma sofisticato miglioramento sulla linea dei gas di scarico, qualunque veicolo diesel attualmente circolante potrà utilizzare biodiesel come carburante ed evitare le restrizioni imposte dalla legge in materia di inquinamento. La ‘Startup Idea Competition’ è organizzata da Science Park, incubatore high-tech di Graz (Austria) e sponsorizzata dall’European Space Agency.

Per l’edizione 2020 sono arrivate oltre 150 applicazioni per le 6 categorie in gara: Health, Energy & Environment, Mobility, Digital Economy & Ict, Space, Special Societal Impact.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.