Il Net Zero Industry Act (NZIA) mira a rafforzare la produzione europea di tecnologie pulite, puntando a soddisfare internamente il 40% del fabbisogno entro il 2030 e raggiungere il 15% del mercato globale.
Il decreto sugli incentivi del Piano Transizione 5.0 è imminente, rispondendo alle richieste degli industriali italiani. Dopo la revisione del Ministero del Made in Italy, è ora al Ministero dell’Economia per l'approvazione finale e sarà pubblicato entro fine mese o inizio luglio. Il decreto contiene 23 articoli e 3 allegati e sarà in vigore dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2025. Gli investimenti devono essere completati entro il 2025 e prevedono crediti d'imposta per l'acquisto di beni e macchinari mirati al risparmio energetico. Ogni impresa potrà avere una sola pratica attiva alla volta, con un limite annuo di 50 milioni di euro per gli investimenti. Il Piano dispone di 13 miliardi di euro, derivati dalla rimodulazione del PNRR. Per le nuove imprese, il risparmio energetico sarà valutato rispetto a uno scenario ipotetico. Sono incluse anche spese per pannelli fotovoltaici e formazione legata alla transizione ecologica e digitale. Il decreto estende i soggetti autorizzati alla certificazione tecnica e prevede verifiche da parte del GSE. Il Piano Transizione 5.0 evolve dal Piano Industria 4.0, puntando a modernizzare e digitalizzare le imprese italiane, promuovendo sostenibilità ed efficienza energetica.
In Sicilia presto un collegamento energetico sottomarino con l'Africa. La transizione energetica in atto vede infatti tra i protagonisti principali l'isola. A confermarlo è l'ultima notizia, già preannunciata diverso tempo fa sulla nostra testata, del nuovo cavo sottomarino che...
Dal 25 al 27 settembre 2024, nel polo fieristico SiciliaFiera a Misterbianco, si terrà 'HeySun', il principale evento del Mediterraneo dedicato alle energie rinnovabili. L'area espositiva sarà divisa in temi come solare, fotovoltaico, eolico, geotermico, idrogeno verde, agrivoltaico, e mobilità elettrica. Il presidente di SiciliaFiera, Nino Di Cavolo, sottolinea il potenziale della Sicilia per l'energia solare e l'importanza della posizione geografica nel Mediterraneo. 'HeySun' occuperà due padiglioni su 30.000 metri quadrati, con partecipanti da tutto il mondo e attività culturali e formative legate alla sostenibilità. L'Exhibition Meeting Hub sarà il centro per gli incontri tra i principali attori del settore, offrendo soluzioni innovative nel campo dell'energia sostenibile.
L'Ing. Pier Francesco Scandura è il nuovo Energy Manager del Comune di Catania. L'annuncio della designazione è stato reso pubblico dopo un rigoroso processo di selezione condotto da una commissione dedicata, composta da esperti del settore e rappresentanti dell'amministrazione.
Il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) ha recentemente approvato le Regole Operative per le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), segnando un progresso significativo nella transizione verso fonti energetiche sostenibili. Decretate le Procedure per il sostegno economico Il decreto CER, in...
In occasione della Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, anche Energia in Comune si unisce alla festa della sostenibilità spegnendo le luci della redazione a partire dalle 18:00. Un gesto simbolico che ci unisce...
A partire dal 24 gennaio, il decreto sulle CER entra ufficialmente in vigore, dopo la registrazione della Corte dei Conti e l'approvazione della Commissione europea. Approvazione delle regole operative Come previsto dal provvedimento, entro i prossimi trenta giorni, il Ministero approverà,...

Eventi in programma

Seguici sui Social

665FansMi piace
42IscrittiIscriviti
- Sponsor -

Articoli Recenti